Progetto Odradek

Classica - Jazz - World

Odradek Records non è solo un’etichetta discografica. Odradek Records è il primo tassello di un progetto più ampio, la proposta di un nuovo modo di produzione e fruizione della musica. Pensiamo che l’attuale modello tradisca la vera essenza e il vero significato della musica. Pensiamo che un modello centrato su pochi grandi nomi, su poche sale da concerto di grandi dimensioni, su un repertorio necessariamente ristretto perché sottoposto al vincolo della popolarità, sulla selezione di nuovi giovani concertisti attraverso il sistema antimusicale dei concorsi, su un successo spesso conseguito grazie alle stravaganze di un carattere istrionico più che alla correttezza o sottigliezza di una interpretazione, un modello infine sottoposto allo sfruttamento del mercato, che obbliga la maggior parte dei musicisti a pagare ingenti somme per la registrazione di un CD, i cui proventi andranno poi quasi esclusivamente alla casa discografica, e priva così molti validissimi ma non facoltosi musicisti della possibilità di registrare, sia un modello non solo lontano dall’arte, ma anche già in crisi. Idealmente la musica, come i beni primari, non dovrebbe essere sottoposta al mercato. Sappiamo che in senso stretto questa è un’utopia, ma è proprio la tensione verso un’irraggiungibile utopia a guidare il nostro progetto. Odradek Records è una casa discografica senza scopo di lucro. Una volta recuperate le spese di produzione, tutti i nostri proventi vanno all’artista.

 

Odradek Records seleziona i propri musicisti unicamente attraverso il criterio dell’alta qualità delle registrazioni e dell’interesse dei programmi proposti. Non vogliamo escludere, ma includere: non ci interessa se avete vinto o meno un concorso importante, né se avete suonato in una sala famosa o registrato per un’etichetta affermata. Non ci interessa la vostra età né la vostra provenienza. Ci interessa solo se suonate il vostro strumento a un altissimo livello professionale. Con noi potete registrare Chopin, ma potete registrare anche: Berio, Scelsi, Copland, Carter, Webern, Schönberg, Ligeti, Kurtag, Ives e molti altri.
Il nostro studio di registrazione si avvale della migliore strumentazione tecnica oggi disponibile.

 

Consideriamo la distribuzione della nostra musica non un percorso a senso unico, ma un dialogo. Solo la presenza di un pubblico attivo rende un prodotto artistico davvero vivo. Odradek Records non si occupa solo della produzione di CD. Siamo convinti che la più vera fruizione della musica avvenga nei concerti dal vivo. Per questo organizziamo dei concerti, per promuovere i nostri dischi e la nostra musica.

 

E infine, il nostro nome: lo prendiamo in prestito da Kafka. Come il padre di famiglia del racconto kafkiano, anche noi siamo preoccupati. Ci preoccupa il fatto che la musica possa sempre più diventare un odradek, un essere in sé indefinibile e inafferrabile, la cui voce suoni falsa, come quella di chi è “privo di polmoni”, un essere senza forma, replica meccanica di ciò che è vivo, che possa venir plasmato a proprio piacimento da chi possiede strumenti di potere e controllo. Vorremmo che la ringhiera che come una gabbia circonda l’omino di uno dei disegni di Kafka diventasse uno strumento da suonare – vorremmo fare della nostra prigione la nostra libertà.

 

Vorremmo restituire alla musica il suo ruolo reale, quello di opera d’arte, e all’interpretazione musicale la sua vera funzione, l’unica che si apra verso un futuro possibile: quella di un campo di ricerca.

 

Benvenuti in Progetto Odradek.

I concerti di The Spheres non costituiscono una stagione programmata, sono offerti gratuitamente dai musicisti che registrano per ODRADEK RECORDS. Per questo motivo si svolgono ad intervalli non regolari e possono talora essere annunciati con poco anticipo. I concerti non sono eventi pubblici, ma sono aperti solo ai soci di The Spheres.
Per assistere agli eventi è possibile richiere la TESSERA alla nostra associazione.


Cari amici di The Spheres - Studio Odradek,

Ci sono molti eventi in programma per il 2019,
speriamo di avervi con noi per condividere molte ore di musica e non solo!

Iniziamo con il concerto di Paolo Russo “Imaginary Soundtrack” il 16 Gennaio 2019, successivamente avremo due concerti al mese per la prima metà dell’anno.

Con il rinnovo della tessera nel 2019 introdurremo due tipi di membership:

- GOLD, al costo di 30€,
permetterà la prenotazione del posto a sedere.

- WHITE, al costo di 1€,
solo nel caso in cui ci siano ancora posti a sedere disponibili,
permetterà l’ingresso a tutti i nostri concerti ma senza la possibilità di prenotare;

Ogni evento avrà una disponibilità massima di 50 posti a sedere.

I possessori della tessera GOLD potranno sedere per primi.
I possessori della tessera WHITE, consultando il nostro sitoweb alla pagina dell'evento, potranno verificare la disponibilità dei posti ancora disponibili.

Apriremo l'accesso ai possessori della tessera WHITE in base all'ordine di arrivo e relativamente alla disponibilità dei posti a sedere.

Vi ringraziamo per la vostra cooperazione e in particolare se sceglierete di sostenerci con la tessera GOLD.


Per qualsiasi dubbio: ask@the-spheres.com

TESSERE 2019 - ISCRIZIONE/RINNOVO